Ricercare Tutto sullo scoutismo

Corona

Come scout portiamo una responsabilità sociale. Visti gli sviluppi attuali in relazione al Coronavirus le attività, i campi ed i corsi hanno luogo rispettando dei concetti di protezione.

Concetti di protezione

Nella pianificazione e nello svolgimento di tutte le attività scout bisogna tenere conto dei concetti di protezione. Ogni singolo provvedimento in sé riduce il rischio di una diffusione del Coronavirus. La somma di tutti i provvedimenti presi minimizza il rischio di contagio per gli animatori, gli accompagnatori, i partecipanti ed il loro entourage.

per i campi scout

La situazione attuale legata al Coronavirus implica che per i campi ed i corsi bisognerà avere un occhio di riguardo per l’infrastruttura e per le raccomandazioni vigenti per quanto riguarda la distanza e l’igiene. Perciò il MSS ha elaborato un concetto di protezione campi scout, che possiamo ora mettervi a disposizione. Il concetto di protezione si basa sulle direttive della confederazione. Questo concetto può venir utilizzato anche per i corsi.

Concetto di protezione per campi scout

per le attività

Nella pianificazione e nello svolgimento delle attività scout bisogna come fatto finora tenere conto della situazione attuale. Per fa senso in particolare gettare un occhio di riguardo verso gruppi più piccoli e che rimangono sempre uguali, prevedere attività con poco contatto corporale e provvedimenti igienici come il lavarsi le mani. Importante: Per tutti gli eventi/attività sono da redigere delle liste di presenze.

Concetto di protezione per le attività

Lista di controllo per la comunicazione dei provvedimenti di protezione


Risposte frequenti

Prolungamento dei riconoscimenti G+S

Secondo la decisione del consiglio federale i riconoscimenti G+S che sono/sarebbero scaduti fine 2018, 2019 o 2020 vengono prolungati in maniera eccezionale fino a fine 2021. Questo concerne animatrici/tori G+S, esperte/i G+S così come coaches G+S e coaches esperte/i G+S. Chi segue un modulo di formazione continua nel 2020 vede il/i riconoscimento/i prolungato/i recolarmente fino al 31.12.2022. Questi cambiamenti sono stati implementati sia in MiData (banca dati nazionale dei membri) che in SPORTdb (banca dati di G+S).

Congedo giovanile per corsi/campi scout disdetti

Cosa succede con il congedo giovanile per attività disdette deve venir chiarito individualmente con il datore di lavoro. Purtroppo le condizioni per ricevere un congedo giovanile non sono più date se un campo/corso scout è stato disdetto. La cosa migliore da fare è cercare con il datore di lavoro un modo per spostare il congedo giovanile. Informazioni dettagliate sul congedo giovanile si trovano qui: https://www.sajv.ch/it/servizi/congedo-giovanile-anche-per-te/.

Differenziazione tra animatrice/tore e partecipante nel concetto di protezione

Nel concetto di protezione non si sono consapevolmente posti limiti d’età, ma si è suddiviso a seconda della funzione (partecipante o animatrice/tore). È più facile per l'attuazione ed è anche un regolamento più sensato per quel che concerne la diffusione del Coronavirus piuttosto di un regolamento che applica direttive diverse tra animatrici/tori 17enni oppure 18enni.

Concretamente ciò significa: Gli animatori (indipendentemente dalla loro età) si attengono alle direttive per gli animatori. Per i campi con partecipanti adulti (branca rover) così come per i corsi di formazione il concetto di protezione deve essere adattato all’età (dove possibile mantenere la distanza anche tra i partecipanti adulti).

Riservazioni annullate care

Per quanto riguarda la presa a carico dei costi per le riservazioni di sedi/terreni scout raccomandiamo alle parti coinvolte «compiacenza».

Da una parte fa senso chiedere ai locatori se è possibile uno scioglimento o uno spostamento del contratto di locazione. Spesso saranno qui possibili soluzioni individuali.

D’altra parte motiviamo le associazioni di case scout e le sezioni scout quali locatori di agire con compiacenza, in particolare verso gruppi scout ed altre associazioni giovanili.

Dal punto di vista legale purtroppo la situazione è un po’ complicata: Uno storno della casa per il campo rappresenta di principio una rottura del contratto. Dal punto di vista dell’obbligo di farsi carico del danno è rilevante quale parte ha causato la rottura del contratto. Si pone la domanda se l’oggetto in questione secondo l’ordinanza del consiglio federale per la lotta contro il Coronavirus potesse effettivamente ancora venir affittato. Oppure ancora un po’ più concretamente se la casa del campo rappresenta piuttosto un «esercizio per l’intrattenimento ed il tempo libero» oppure piuttosto un «albergo». Secondo l’ordinanza gli «alberghi» hanno potuto continuare ad offrire le loro prestazioni, quindi la rottura del contratto sarebbe avvenuta da parte dell’inquilino; gli «esercizi per l’intrattenimento ed il tempo libero» invece hanno dovuto chiudere, la rottura del contratto sarebbe quindi dovuta al locatore. Secondo noi questa domanda deve venir trattata nel singolo caso e dipende molto dalla singola situazione. Inoltre è individualmente anche decisivo, se ed in quale forma nel contratto è stato indicato lo scopo della locazione.

La situazione giuridica iniziale poco chiara può anche venir discussa con il locatore della casa del campo, forse così può venir aumentata la disponibilità per una soluzione di compiacenza. La situazione iniziale rende chiaro soprattutto il fatto che la ricerca di una soluzione solidale (senza una procedura giuridica) che vada bene ad entrambe le parti nella situazione attuale è ciò che fa più senso.

Contatto

Per ulteriori domande e necessità sulla situazione attuale siamo volentieri a disposizione all’indirizzo  info ( at ) pbs.ch .


Altri links

UFSP – Ufficio federale della sanità pubblica

La fonte di informazione attuale al primo posto

Informazioni per le case scout

Piano di protezione

Edizione di Sarasani

Con articoli su homescouting ed altro

#Homescouting

Programma scout da casa propria

Informazioni dei cantoni

Aargau

  

Appenzell Ausserrhoden

  

Appenzell Innerrhoden

  

Basel Landschaft

  

Basel Stadt

  

Bern

  

Fribourg

  

Genève

  

Glarus

  

Graubünden

  

Jura

  

Luzern

  

Neuchâtel

  

Nidwalden

  

Obwalden

  

Schaffhausen

  

Schwyz

  

Solothurn

  

St. Gallen

  

Thurgau

  

Ticino

  

Uri

  

Valais

  

Vaud

  

Zug

  

Zürich