Suchen Tutto sullo scoutismo

Ritratto e scopi

Nello scoutismo i bambini possono sfogarsi e vivere la natura. Grazie ad attività variate, nel gruppo i partecipanti riflettono già presto sui valori della società. Inoltre nello scoutismo si acquisiscono delle importanti competenze per la vita.

Tempo libero nella natura

Nell’epoca della realtà virtuale lo scoutismo offre un'alternativa di valore per bambini e giovani. Le attività sportive e le esperienze inense nella natura sono da una parte opportunità perfette per liberarsi dell’energia in eccesso. D’altra parte i partecipanti assumono un ruolo attivo e creano una relazione positiva con il loro corpo. All’interno degli spazi liberi presenti i bambini che crescono ed i giovani possono dimostrare la loro indipendenza, sopravvivere alle avventure e creare una sicurezza in sé stessi.


Programma adatto all'età

Ogni bambino ha dei bisogni individuali e specifici della sua età. Nello scoutismo si tiene conto di questo fatto creando gruppi d'età e un programma variegato. Nel quadro di attività variate tutti i bambini ed i giovani possono portare le loro capacità individuali, svilupparle ulteriormente e assumere un ruolo portante nella società. Gli scout, che sono un gruppo di bambini e di giovani di diversa provenienza, si incontrano con tolleranza e rispetto e viene loro fatto coraggio in diversi sensi.

Per saperne di più sui gruppi d'età nello scoutismo

I bambini partecipano alle decisioni

Grazie al diritto di partecipare alle decisioni i bambini e i giovani vengono motivati a difendere i loro punti di vista, a partecipare alla definizione del programma e a impegnarsi. Con l’avanzare dell’età prendono sempre più spesso decisioni secondo le regole del gioco democratico, in modo che possano venir inseriti i desideri personali. Le decisioni prese dal gruppo devono però poi anche essere mantenute e rispettate, in modo che la vita nella comunità funzioni. Le competenze sociali e la capacità di lavorare in gruppo si sviluppano già presto.


Scopi pedagogici

Lo scopo principale dello scoutismo è lo sviluppo globale di bambini e giovani. Con ciò il movimento scout intende la promozione delle cinque diverse relazioni che una presona coltiva per mezzo di sette metodi.

Le cinque relazioni

Nel quadro dello sviluppo globale ci sono ambiti che riguardano le persone in sé e la loro esistenza nel mondo. Tutte le cinque relazioni hanno lo stesso valore e costituiscono lo scheletro dei contenuti delle attività scout.

Le cinque relazioni

I sette metodi

I sette metodi formano lo scheletro con cui diamo forma alla vita scout in generale e alle singole attività in particolare. Hanno lo stesso valore e ci danno la possibilità di favorire le cinque relazioni

I sette metodi


Incontri internazionali

Durante gli eventi comuni i bambini ed i giovani costruiscono delle affinità e discutono le differenze. Con ciò sviluppano un’apertura mentale e mettono in discussione in modo critico sé stessi e gli altri. Gli incontri internazionali sono perciò un’importante pietra miliare per il movimento scout mondiale. Questo comprende circa 60 milioni di scout ed è suddiviso in due organizzazioni mondiali. Il Movimento Scout Svizzero è membro di entrambe e partecipa attivamente alla loro definizione.

World Association of Girl Guides and Girl Scouts (WAGGGS)

Il WAGGGS è l’organizzazione mondiale scout femminile. Circa 10 milioni di ragazze e donne di tutto il mondo ne sono membre ed il WAGGGS è suddiviso in 5 regioni. WAGGGS si impegna fortemente per il riconoscimento delle ragazze e delle donne così come per la loro promozione.

WAGGGS Homepage

La nostra persona di contatto per il WAGGGS

World Organization of the Scout Movement (WOSM)

Il WOSM era originariamente l’organizzazione mondiale scout maschile, nel frattempo raggruppa però membri di entrambi i sessi. WOMS ha più di 50 milioni di membri, è suddivisa in sei regioni e si impegna per il riconoscimento dello scoutismo quale scuola di vita di valore.

WOSM Homepage

La nostra persona di contatto per il WOSM